1 febbraio 2015
NASCONO MESTIERI LOMBARDIA e MESTIERI SICILIA
Il consorzio Mestieri si rinnova, nascono le due società regionali Mestieri Lombardia e Mestieri Sicilia.
Il Consorzio nazionale Mestieri, nato nel 2004, è il braccio di CGM nell’ambito delle politiche attive del lavoro. Il consorzio ha sempre cercato di dare soluzioni ai bisogni delle cooperative e dei cittadini per rispondere alla sempre crescente domanda di lavoro presente sui territori.4 Servizi per la rete ok
Tuttavia, nell’arco degli anni di grande impegno ci si è accorti che una risposta prettamente nazionale in quest’ambito non è possibile. Le linee guida sulle politiche del lavoro dettate a livello nazionale dal Governo, sono, infatti, poi regionalizzate. Rispondere dunque ai bisogni territoriali con una governance nazionale complica di molto il raggiungimento di ottimi risultati.
Proprio per essere più vicini alle persone, alle imprese, alle cooperative, ai territori, il Consorzio Mestieri ha avviato il processo di regionalizzazione che, ad oggi, ha visto la nascita delle due agenzie locali “Mestieri Lombardia” e “Mestieri Sicilia” e che, a tendere, vedrà trasformati gli sportelli, a oggi presenti sul territorio italiano, in agenzie territoriali.
“Un’operazione per fornire alle cooperative sui territori strumenti più efficaci nell’ambito delle politiche attive del lavoro” – così afferma Stefano Radaelli, il nuovo direttore di Mestieri Lombardia – “le agenzie regionali forniranno un servizio più attivo nei vari territori perché disegneranno le risposte sulle varie opportunità messe a disposizione da ogni singola regione”.
Rispondere alla domanda di lavoro è oggi una delle sfide a cui far fronte. “Questi nuovi strumenti” – continua Radaelli – “ci consentiranno di rispondere con più impatto alla domanda di lavoro dei giovani, e non solo.”