1 dicembre 2014
OSCAR DI BILANCIO ALLA UILDM
Il 1° dicembre 2014, in Piazza Affari, fra colossi quali Anas, Snam, Reale Mutua Assicurazioni e Fondazione Telethon, ci siamo sentiti piccoli e, al tempo stesso “grandi” perché siamo giunti finalisti al premio Oscar di Bilancio 2014 nella sezione Non Profit che ha visto Save the Children ricevere l’Oscar.

Ritengo opportuno condividere questa soddisfazione con tutti voi perché il documento che abbiamo presentato descrive in più punti le relazioni e i progetti che nel 2013 hanno connotato l’apporto volontario e il lavoro di rete con la Cooperazione sociale, gli altri soggetti del Terzo settore e le Istituzioni.

Riporto il giudizio scritto sulla pergamena consegnata al Presidente Danilo Bettani perché lo ritengo dedicato anche a tutti voi:



“La sezione bergamasca della Uildm presenta un Bilancio molto ben articolato, un unico documento che include il Bilancio di Esercizio e il Bilancio Sociale. Il Bilancio di Esercizio evidenzia tutte le poste contabili con chiarezza e comprende una analisi dei criteri contabili adottati. La mappa degli stakeholder è ben dettagliata con evidenza dell’influenza nelle attività operative. Il documento presentato racchiude in modo semplice e chiaro tutti gli elementi per valutare l’attività complessiva dell’Organizzazione”.