coprogettazioni > ambito territoriale bergamo > servizi per la domiciliarità anziani e adulti fragili
La Coprogettazione Servizi per la domiciliarità è costruita su 5 istanze tematiche: Welfare di comunità, politiche sociali per la domiciliarità, innovazione nei servizi per la domiciliarità, lavoro di rete come strategia, attenzione alla qualità.

Nello specifico il tema dell'innovazione immagina il territorio come terzo pilastro dell'attività di cura, di prevenzione e di costruzione di benessere. Da integrare con i primi due pilastri che sono il sistema socio-sanitario e quello socio-assistenziale

I servizi per la domiciliarità sono:
- SAD servizio di assistenza per persone anziane
- SAD servizio di assistenza domiciliare per adulti in difficoltà
- Care giving: intervento specializzato nel supporto di persone affette da “demenza senile” o dal “Morbo di Alzheimer” e i loro familiari
- CUSTODIA SOCIALE: progetto che prevede la crescita di competenze diffuse all'interno del quartiere mettendo in campo figure socioassistenziali a sostegno di problematiche non croniche e figure educative a sostegno delle reti di prossimità esistenti
- PROGETTO TORNARE A CASA: accompagnamento al rientro a casa di persone sole dopo le dimissioni da strutture ospedaliere

A partire dal 2017 verranno attivate alcune proposte innovative:
- PROMOZIONE DEL PROGETTO DEMENTIA FRIENDLY COMMUNITY (DFC)
- PROMOZIONE DI NUOVE FORME DI SOCIALITA' : a partire dall'esperienza storica dei centri di aggregazione per la terza età
- TUTORING in favore degli assistenti familiari

Responsabile di progetto: Danilo Bettani
e-mail danilo.bettani@solcocittaaperta.it
cell 340 5761069